Relazione sul percorso del Progetto Costruire Speranza in Calabria Oppio Mamertina

16 ottobre, 2017

Post By : Ciccio M.

promosso della Delegazione Regionale Caritas Calabria

Il progetto “Costruire Speranza”, sin dal primo momento affascinante e stimolante, nasce su iniziativa della Delegazione Regionale Caritas Calabria. Sostenuto dalla Conferenza Episcopale Italiana, ha coinvolto tutte le diocesi calabresi e le loro Parrocchie attraverso un’animazione che è partita e si è sviluppata all’interno delle metropolie.

Il Progetto “Costruire Speranza” si prefigge di intervenire nell’ambito della promozione della legalità, ambito di intervento che si configura come una delle priorità educative della Chiesa. La comunità cristiana educa servendo i poveri. I credenti dall’ascolto e dalla preghiera sono invitati ad uno stile di condivisione, ad una vita di giustizia e di pace, alla cittadinanza attiva.

E’ una delle prime volte che in Calabria una iniziativa del genere si costruisce insieme con una progettazione partecipata con gruppi di lavoro e tavoli di lavoro che coinvolgono i giovani del “Progetto Policoro” e l’Associazione “Libera”.

L’iniziativa della Delegazione Caritas nasce in seguito ai diversi momenti di difficoltà vissuti da alcuni sacerdoti calabresi come Don Ennio Stamile e Don Giacomo Panizza, i quali più volte, per la loro attività caritativa e solidale hanno subito minacce e attentati dalla malavita organizzata. Nasce anche dalla presa di coscienza della Delegazione Regionale Caritas con il convegno di Nocera Terinese “E’ cosa nostra” del 2007 dove, se vogliamo, “Costruire Speranza” era già in nuce.

Proficua la collaborazione con Libera e gli operatori di Policoro per tutto il percorso formativo ed operativo. Con il “Progetto Costruire Speranza”, abbiamo assistito ad un interessante cambiamento culturale, riguardo, specialmente, l’incontro e il confronto fra le persone di ogni luogo della Calabria e l’approccio e lo sviluppo della mappatura e della gestione dei beni confiscati alla mafia.

Il Progetto ci ha fatto acquisire il senso della legalità, della giustizia e della carità, soprattutto a partire dalla quotidianità. Nell’acquisizione della legislazione antimafia, una coerenza tra fede e vita, un confronto come Caritas e come gruppo, che ha avuto come fonte l’approccio biblico di don Dino Piraino.

Importantissime nel processo formativo, le visite ai beni confiscati.

Positivo il clima che si è creato all’interno del gruppo e il fatto che esistono dodici persone che parlano a nome dei vescovi.

Dopo gli attentati subiti, in particolare a Lamezia e a Cetraro, abbiamo detto: non possiamo essere favorevoli ad una chiesa silente. Ci siamo interrogati, quindi, sul rapporto tra carità e giustizia ed è nato un nuovo impegno cristiano, umano e civile, anche come testimonianza della nostra vita cristiana.

Una Chiesa che educa alla giustizia e alla legalità. Si tratta di promuovere la vita contro la morte, col fare di coloro che si inginocchiano ai piedi di Cristo, per il profumo della vita e dell’amore. Come nel capitolo dodici del Vangelo di Giovanni, Gesù è a Betania in casa di Marta e Maria.

Le azioni sono state la mappatura dei beni confiscati. Tre attività di animazione: una gara di calcio in ogni diocesi, una rappresentazione teatrale un concorso fotografico. Sono stati coinvolti gli uffici diocesani e le associazioni della diocesi. Naturalmente noi siamo Chiesa e il nostro mandato è dentro la Chiesa. Bisogna avere il coraggio dell’annuncio, il coraggio della denuncia.

La Caritas Diocesana, la promozione del Progetto nella Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi, l’ha inserita nella programmazione dell’anno pastorale 2013 2014, secondo il seguente calendario.

 

31 GENNAIO  2014 VENERDI’, ore 10,00 – 13,00.
Incontro dibattito promosso dalla
CISL FLAI sull’IMMIGRAZIONE NELLA PIANA DI GIOIA TAURO
Presso il LICEO SCIENTIFICO di ROSARNO
Con la partecipazione delle quinte classi del Liceo, di sindacalisti e di operatori caritas
Il Direttore della Caritas Diocesana, tra l’altro, durante l’incontro ha presentato il progetto “Costruire Speranza”, che ha avuto una grande attenzione da parte dei presenti.

08 FEBBRAIO 2014, SABATO ore 15,30 – 17,00.
Incontro di preghiera e formazione per le Caritas parrocchiali e l’Ufficio Diocesano per la Pastorale Familiare
ORATORIO PARR. “S.  TERESA del Bambino Gesù”  – CANNAVA’ di Rizziconi
Ha introdotto il Dott. ETTORE RUSSO, della Caritas Diocesana Ha relazionato la Prof.ssa CARMEN MANNOsul tema «LA FAMIGLIA CUORE DELLA CARITA’». nel saluto iniziale il Direttore della Caritas Diocesana, ha presentato il progetto “Costruire Speranza” agli operatori Caritas  e ai componenti l’Ufficio Diocesano per la Pastorale Familiare

01  MARZO 2014, SABATO ore 15,30-17,00.

Incontro di preghiera e formazione per le Caritas parrocchiali
Chiesa “MARIA SS. IMMACOLATA” – TAURIANOVA
Ha introdotto il Diacono Nino MARTINO, della Caritas Diocesana
Ha relazionato Don ALFONSO FRANCOsul tema «LA PARROCCHIA ANIMA DELLA CARITA’».
Chiesa “MARIA SS. IMMACOLATA” – TAURIANOVA
Nel saluto iniziale il Direttore della Caritas Diocesana, ha illustrato lo sviluppo del progetto “Costruire Speranza” agli operatori delle  Caritas parrocchiali.

 12  APRILE 2014, SABATO ore 11-13,00.
PRESENTAZIONE  XXIII RAPPORTO IMMIGRAZIONE 2013 “Tra  crisi  e  diritti  umani”
Chiesa “S. Antonio” – Bosco di Rosarno
Il Direttore della Caritas Diocesana, coordinatore dell’iniziativa, ha ricordato il progetto “Costruire Speranza” poi illustrato a grandi linee dal Delegato Regionale Don Nino Pangallo.

26 APRILE 2014, SABATO ore 11,00 – 13,00:

Cerimonia di Consegna di un “Carrello sollevatore” alla Caritas Diocesana da parte del Rotary Club di Reggio Calabria presso l’Auditorium del “Centro del Laicato” di Gioia Tauro.
Nel suo intervento il Direttore della Caritas Diocesana, ha illustrato il progetto “Costruire Speranza” ai soci Rotary, agli operatori Caritas e a tanti altri intervenuti. 

07 GIUGNO 2014, SABATO ore 09,00:

CONVEGNO  REGIONALE  DEI  DIACONI  PERMANENTI  DELLA  CALABRIA
CENTRO PRESENZA – BARRITTERI DI SEMINARA

Coordinando i lavori pomeridiani il Direttore della Caritas Diocesana, ha illustrato il progetto “Costruire Speranza” ai Diaconi permanenti della Calabria.
A Roma in data 24 gennaio 2015, presentazione del Progetto Presidio insieme al Progetto Costruire Speranza all’Ordine Francescano Secolare d’Italia e alla Gioventù Francescana d’Italia
A Molochio presentazione del Progetto Presidio insieme al Progetto Costruire Speranza all’Ordine Francescano Secolare di Calabria e alla Gioventù Francescana di Calabria.
Il Progetto, inoltre, è stato presentato anche alle Caritas Parrocchiali, singolarmente, durante le consuete visite alle sedi locali, dell’animatore FRANCESCO RESTUCCIA, diverse volte insieme al Direttore della Caritas Diocesana.

 Luglio 2014
Giorno  21          Rosarno, Laureana, Cinquefrondi
Giorno 23          Polistena, Cittanova, Oppido Mam.

 

Settembre 2014

Giorno   5            Taurianova, Varapodio, Terranova S.M.
Giorno 13            Melicucco, Polistena
Giorno 16            Rosarno, Serrata, S. Pietro di Caridà

 

Ottobre 2014

Giorno 2              Melicuccà, S. Procopio
Giorno 7              Delianuova, Scido
Giorno 12            Rosarno, Melicucco, S. Giorgio M.
Giorno 16            Candidoni, S. Pietro di Caridà
Giorno 21            Palmi, Seminara
Giorno 24            Sinopoli, Cosoleto
Giorno 27            Cittanova, Taurianova

Novembre 2014

Giorno 4               S. Ferdinando
Giorno 11            Sitizano
Giorno 16            S. Eufemia d’Aspromonte
Giorno 28            S. Cristina d’Aspromonte

 

Dicembre 2014

Giorno 1              Scido
Giorno 9              Maropati
Giorno 13            Delianuova, Scido
Giorno 19            Cosoleto, Sinopoli
Giorno 22            S. Cristina d’Aspromonte, Piminoro

 

Gennaio 2015

Giorno 14                Comunità Parrocchiale Plaesano
Giorno 19               Tendopoli S. Ferdinando
Giorno 22               Caritas Parrocchiale Taurianova
Giorno 27               Caritas Parrocchiale Laureana
Giorno 30               Caritas Parrocchiale Palmi

 

Febbraio 2015

Giorno 17                Parrocchia S. Cristina
Giorno 20               Parrocchia Piminoro
Giorno 23               Caritas Parrocchiale Cittanova
Giorno 25               Caritas Parrocchiale Polistena

Marzo 2015

Giorno 6                  Caritas Parrocchiale Oppido M.
Giorno 20               Caritas Parrocchiale Varapodio
Giorno 30                Parrocchia Cittanova

 

L’ANIMATORE DEL PROGETTO                                                                                                          IL DIRETTORE CARITAS DIOC.

Ing. Francesco Restuccia                                                                                                                               diac. Vincenzo Alampi

Leave Comments

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.