Opera Segno “Associazione Santa Lucia”

03 maggio, 2018

Post By : vins

Laboratorio fotografico Opera Segno “Associazione Santa Lucia”nell’ambito del progetto “Costruire Speranza – L’agire pastorale delle Chiese di Calabria: buone pratiche di giustizia e legalità”

 L’idea del progetto nasce dalla collaborazione tra l’“Associazione di volontariato Santa Lucia” e il fotografo napoletano Ciro Battiloro. L’“Associazione di volontariato S. Lucia” ha lo scopo di prevenire il disagio minorile e promuovere l’integrazione e lo sviluppo sociale e culturale in zone degradate della città. Essa opera nel quartiere Santa Lucia, offrendo a bambini e ragazzi di diversa età un sostegno scolastico ed educativo, mettendo a disposizione spazi ricreativi per attività ludiche e di aggregazione sociale. Ciro Battiloro è un fotografo free-lance napoletano che si occupa da anni di reportage sociale con particolare attenzione a contesti difficili ed emarginati del sud Italia.
La finalità del progetto è quella di stimolare attraverso l’utilizzo del mezzo fotografico la curiosità, e la creatività e il senso critico dei ragazzi del quartiere fornendo loro uno strumento nuovo per comunicare e per raccontare il quartiere stesso e il proprio mondo. La fotografia può essere, per  ragazzi che convivono quotidianamente con problematiche sociali legate al degrado del contesto in cui vivono, un modo per creare relazioni diverse, uno strumento di confronto e di valorizzazione delle proprie capacità, un modo per diventare più coscienti di fragilità e risorse del loro territorio.Ci sono luoghi nel meridione d’Italia che portano sulla loro pelle ferite che sembrano insanabili. Eppure proprio in quelle ferite è custodita la memoria storica e il volto più autentico dell’essere umano. Uno di questi luoghi è il quartiere Santa Lucia a Cosenza Vecchia.
I bambini del quartiere con la loro spiazzante sincerità e bravura hanno raccontato la magia di questo posto e dei suoi abitanti, rivelandone la delicatezza e la pulsante gioia di vivere.
Lo hanno fatto attraverso una serie di fotografie che saranno esposte in una mostra all’aperto. Ad accompagnare le immagini ci saranno dei testi di Giuseppe Bornino.
Il percorso della mostra partirà da Via Santa Lucia e si snoderà lungo le scale e i vicoli del quartiere.

La Mostra sarà visitabile sabato 5 maggio a partire dalle 17,30 fino alle 20 e domenica 6 maggio dalle 11 alle 20.A seguire ci saranno spettacoli di artisti di strada e intrattenimento musicale.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.