ABBATTIAMO IL MURO DEL BULLISMO

12 giugno, 2018

Post By : vins

“Costruire Speranza 2” e il suo percorso di legalità nell'Eparchia di Lungro è stato presente anche alla Giornata Diocesana della Gioventù a San Cosmo Albanese lo scorso 2 Giugno.

Oltre uno stand espositivo con materiali informativi sul progetto e la sua presentazione da parte dell'animatore di legalità e Policoro, il Bullismo è stato il tema scelto dai ragazzi della parrocchia di Civita per la loro esibizione all'interno dello spazio della giornata dedicata al loro talento e all'intrattenimento condiviso.

Un lungo elenco di parole offensive, aggressive, di derisione, di violenza, hanno simboleggiato i mattoni di un muro insormontabile e invalicabile che è stato sgretolato e abbattuto grazie alla  trasposizione dei significati in positivo. Lentamente, poi, i mattoncini hanno formato una croce che ha mostrato, dietro le parole, nascosta, l' immagine del Cristo Risorto.

“NON TEMERE” è stato il messaggio dei giovani ai loro coetanei; un  esortazione ad avere fiducia in Dio, colui che conosce bene le sfide da affrontare e le scelte fondamentali nella nostra vita, da cui dipende tutto ciò che ognuno di noi sarà  e farà.

E' nella croce, simbolo di salvezza, è nel Cristo Risorto, che si superano tutti gli ostacoli: Dio bussa ai cuori di ognuno infondendo coraggio ad affrontare ciascuno il proprio cammino, e ogni parola negativa si trasforma in un significato positivo di speranza, perchè, come afferma il vescovo, S.E. Mons. Donato Oliverio nella sua ultima lettera pastorale in preparazione al I centenario dell'Eparchia , “E' in Cristo, e solo in Lui, che l'uomo realizza la sua storia finale”.

L'animatore di legalità

Maria Antonietta Manna

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.